L’applique per la camera da letto: La guida all’acquisto

L'applique per la camera da letto: La guida all'acquisto

Uno degli elementi d’arredo più affascinanti e suggestivi della camera da letto è l’applique, importante per poter creare la giusta atmosfera quando la luce inizia a scarseggiare.
L`offerta del mercato è però molto vasta, dunque la scelta potrebbe risultare complicata; cercheremo oggi di semplificarla con questa guida all’acquisto in cui andremo ad analizzare gli aspetti piu` importanti da valutare, come si sceglie la luce adatta o cosa valutare per capirne la qualita`.

 

Come si sceglie la luce adatta alle proprie necessità?

In fase d’acquisto, bisogna entrare nella logica che una applique camera da letto non e’ semplicemente un corpo illuminante ma piuttosto un elemento d’arredo grazie al quale ottenere la luce più adatta. Una applique, ad esempio, potrà svolgere la funzione di luce notturna sostituendo la classica lampada da comodino oppure provvedera’ alla illuminazione di tutta la stanza. Appaiono chiare le differenze che intercorrono tra queste due tipologie sia dal punto di vista dell’estetica che della funzionalità.

Una luce prevalentemente notturna avrà una luminosità e una temperatura di colore diverse rispetto ad una luce usata come illuminazione principale. Una applique camera da letto per bambini, sarà diversa da una destinata ad una camera per adulti. Dovrà essere sufficientemente luminosa e magari con intensità variabile, che garantisca un ridotto consumo energetico, grazie all’utilizzo di lampadine a led, per poter preservare sia l’ambiente che le proprie tasche con un considerevole risparmio economico.

Anche la facilità di installazione può essere un valore aggiunto in determinate circostanze. Infine il prezzo che generalmente è il risultato di tutte le considerazioni fatte in fase di scelta.

 

Le regole per posizionare correttamente l’applique per camera da letto

Nonostante possa sembrare una cosa piuttosto banale, ci sono alcune regole per posizionare l’applique per la camera da letto nella maniera corretta. Innanzitutto dovrà essere installata ad una altezza adeguata al fine di non infastidire gli occupanti della stanza ad ogni accensione. L’utilizzo dell’applique poi ne determinerà il posizionamento: nel caso in cui fosse una luce notturna sarebbe preferibile installarla leggermente sopra il livello del comodino, al contrario, se si decidesse di illuminare con essa tutta la stanza, la posizione ideale sarà quella che consentirà di raggiungere tutti gli angoli della stessa, tenendo ovviamente in conto i fattori estetici.

Una volta fatte nostre le considerazioni di cui sopra, siamo preparati per una scelta consapevole e siti come casa-luce.it potranno facilitare il compito proponendo versioni con stili completamente differenti, ideali per ogni tipologia di stanza, dalla più classica alla più moderna e fantasiosa. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e le tasche senza lasciare spazio ad ulteriori dubbi.