La verità sulle tecniche di vendita

La verità sulle tecniche di vendita

Che il mercato e le tecniche di vendita abbiano subito uno stravolgimento nel corso degli ultimi due decenni è sotto gli occhi di tutti.

Perfino i meno esperti di economia e di informatica non hanno difficoltà a menzionare espressioni come e-commerce, internet e similari. Quando ciò accade, significa che certi argomenti non sono più limitati ad un’élite di esperti, ma fanno parte della memoria collettiva.

In altre parole, il tema non esclude alcuno: i clienti sono molto meno sprovveduti rispetto al passato ed hanno accesso ad un’elevata mole di informazioni. Complici anche le possibilità offerte dai motori di ricerca e dalle connessioni dati, oltre, ovviamente, ad un più alto grado d’istruzione raggiunto.

Approfondire questo punto, quindi, è nel pieno interesse delle aziende, soprattutto in termini di credibilità. Mirko Cuneo è il punto di riferimento per te e per tutti coloro che vogliono trarre profitto da un business.

Tecniche di vendita: il loro ruolo nelle imprese

Per quanto integrino efficacemente l’intera attività ed i processi ad essa correlati, si tratta di strumenti che non operano in sostituzione delle risorse umane. Queste, infatti, rimangono insostituibili.

Clienti, fornitori, collaboratori e tutte le persone che ruotano attorno al bene o al servizio che proponi avranno sempre bisogno di te. Se vuoi far parte delle imprese di successo, dovrai armonizzare guadagni e stakeholder satisfaction, in quanto portatrici di valore entrambe.

A tal fine lavorerai su più fronti, ma il punto di partenza sarà sempre un’attenta analisi preliminare. In questa fase esaminerai il tuo target di riferimento, per capire fino in fondo ciò che vogliono i clienti. Di conseguenza, indirizzerai la tua offerta e pianificherai le strategie di marketing in base ai risultati ottenuti.

Tutti i mezzi a disposizione per le vendite

Strumenti come mailing list, sondaggi a tappeto e indagini a campione (tipo interviste) sono preziosi, ma da soli non bastano per tenere i bilanci in attivo. È indispensabile utilizzarli sempre in vista di un progetto più grande e in combinazione con altri tools.

Prima di passare ad altre tecniche di vendita, comunque, è doveroso fare una precisazione. Indipendentemente dal canale di comunicazione, non devi mai dimenticare che, con la tua proposta, offri una parte di te stesso. Un livello elevato di personalizzazione in quest’ambito amplificherà esponenzialmente le tue probabilità di successo.

Per aumentare il portfolio dei contatti e aggiungere quelli più in linea con il tuo brand vengono in aiuto i social network. Versatili e con un ampio numero di iscritti, permettono comunicazioni immediate e senza grossi filtri. Si prestano a tanti utilizzi quanti sono i modi di proporsi: dagli annunci mirati per arrivare ai gruppi e alle pagine pubbliche, sono l’ideale per rivolgerti ad una vasta platea.

Altri mezzi non sono altro che un’evoluzione di antichi sistemi. Le recensioni, per esempio, integrano il passaparola. Consolidano il grado di affidabilità e di rassicurazione: grazie a quelle positive, aprirai una via d’accesso ad una fetta di mercato più ampia.

Anche la promozione e la tentata vendita di beni e servizi in chat rappresentano una trasformazione del classico marketing. Puoi prenderli in considerazione al posto della televendita e dei comunicati commerciali sulla carta stampata.

Questa innovazione assicura un flusso informativo in tempo reale, grazie al quale garantirai la dovuta assistenza e l’opportunità di chiarire immediatamente i dubbi dei tuoi potenziali clienti. Per approfondimenti, vai su www.mirkocuneo.it e segui i consigli dell’esperto: troverai tantissimi contenuti.