Delivered è la nuova soluzione di messaggistica con cui chattare direttamente dalla tua app!

di Shadow 783 views0

Jongla, l’azienda che ha sviluppato l’app , ha annunciato oggi che renderà presto disponibile Delivered, un nuovo pacchetto di sviluppo per applicazioni di messaggistica con servizio cloud per aziende e sviluppatori. Delivered offre alle aziende tutti i vantaggi delle tecnologie che hanno segnato il successo delle app di Jongla, con un servizio di messaggistica agile e immediato. Con questo nuovo prodotto, Jongla vuole rivoluzionare l’esperienza di utenti e appassionati nei gruppi dedicati a salute e benessere, al mondo dello spettacolo e agli eventi sportivi.

Vantaggi principali:

  • Rapida – Soluzione agile e immediata con un nuovo protocollo di messaggistica proprietario per risparmiare banda
  • Scalabile – Un servizio cloud flessibile in grado di adattarsi automaticamente a diverse platee di utenti
  • Social – Oltre ai gruppi e alle chat singole, anche le funzionalità dedicate alle community di Jongla saranno uno dei punti cardine di Delivered

Helsinki, Finlandia. 15 novembre 2017 – Jongla, azienda finlandese di punta nel settore della messaggistica mobile, ha annunciato oggi che metterà le sue soluzioni a disposizione di altre aziende e sviluppatori indipendenti. Jongla, nota per aver sviluppato la soluzione di messaggistica più agile e veloce al mondo e particolarmente rinomata nei mercati emergenti, offre a tutti le sue soluzioni più innovative in un pacchetto di sviluppo per applicazioni di messaggistica con un servizio cloud in hosting per app in ambiente Android e iOS.

“La chat ormai regna sovrana. La messaggistica istantanea è la forma di comunicazione più diffusa al giorno d’oggi, e gli utenti dei dispositivi mobili richiedono un’esperienza d’uso semplice e immediata”, afferma Riku Salminen, CEO di Jongla. I consumatori sono quasi sempre online, tra app di messaggistica e social network in versione mobile. Per questo motivo, sempre più aziende nel settore mobile valutano con crescente interesse la possibilità di integrare un servizio di messaggistica nelle loro interfacce. “Inoltre, gli sviluppatori delle app devono fare fronte alla necessità di fidelizzare gli utenti, e in questo senso una funzionalità di messaggistica pratica e intuitiva può rivelarsi decisiva”, continua Salminen.

Il team di Jongla ha realizzato un protocollo di messaggistica che si propone di ridurre al minimo il consumo di dati. “Grazie a una soluzione agile e a un protocollo di messaggistica in grado di ridurre al minimo il consumo di dati, siamo anche in grado di applicare prezzi competitivi per dare a tutte le aziende la possibilità di integrare la nostra tecnologia nelle loro app”, spiega Salminen. “I gruppi dedicati a salute e benessere, al mondo dello spettacolo e agli eventi sportivi a cui rivolgiamo la nostra attenzione sono particolarmente attivi nei mercati emergenti, ed è specialmente a questi utenti che cerchiamo di offrire un’esperienza d’uso sempre più soddisfacente. Il costo della connessione dati e la stabilità delle reti mobili sono problemi piuttosto diffusi in questa fascia di utenza.”

Oltre a ridurre il consumo di dati, Delivered si propone di ampliare a dismisura la diffusione della social discovery e dei messaggi di gruppo. “Il nostro obiettivo è aiutare le aziende a mettere insieme utenti che hanno in comune interessi, eventi, aree geografiche e luoghi di frequentazione. Con Delivered, questi utenti avranno la possibilità di dare vita al loro social network direttamente nell’app”, sostiene Salminen, aggiungendo anche: “In questo modo, gli utenti che vogliono socializzare e comunicare tra loro non dovranno più uscire dall’app per trasferirsi su altre piattaforme.”

Uno dei principali clienti di Jongla è PicMix, un’app indonesiana per la condivisione di foto. “Abbiamo più di 30 milioni di utenti in tutto il mondo che condividono foto, video e collage. Grazie a Delivered, la nostra app potrà diventare una vera e propria community per la condivisione di contenuti. Con questa soluzione di messaggistica, gli utenti vedranno schiudersi davanti a loro nuove possibilità di interazione e condivisione”, afferma Calvin Kizana, CEO e fondatore di PT Inovidea Magna Global, l’azienda proprietaria di PicMix.

Il business model di Jongla prevede un servizio cloud in hosting e un pacchetto di sviluppo per applicazioni con obbligo di registrazione. L’azienda lavora ogni giorno per perfezionare le soluzioni offerte attraverso la collaborazione con alcuni clienti pilota.

Per maggiori informazioni su Jongla o su Delivered, visitare il sito https://delivered.im oppure https://www.jongla.com/newsroom.